Immagine non trovata
TRASFORMAZIONE DIRITTO DI SUPERFICIE IN PROPRIETÀ
L'art. 31, comma 45 e seguenti, della Legge 23 dicembre 1998, n. 448, consente ai Comuni di cedere in proprietà le aree già concesse in diritto di superficie comprese nei Piani di Zona per l'Edilizia Economica Popolare approvati a norma della legge 18 aprile 1962 n. 167, o della legge 22 ottobre 1971 n. 865, per l'attuazione di interventi di edilizia convenzionata.
I Proprietari degli alloggi compresi nelle predette aree si definiscono Proprietari "superficiari", avendo acquistato solo il diritto di superficie, ma non la piena proprietà del terreno su cui insiste l'alloggio; il Comune, infatti, mantiene la nuda proprietà del terreno stesso, cioè la proprietà senza il diritto di godimento dell'alloggio.
Per poter trasformare il diritto di superficie in piena proprietà, il proprietario superficiario deve versare al Comune un corrispettivo determinato ai sensi dell'art. 31, comma 48, della Legge 23 dicembre 1998, n. 448.
Il Settore Gestione del Territorio cura la pubblicazione sul sito istituzionale del Comune delle informazioni (corrispettivi ripartiti per singoli lotti e comparti e Convenzione tipo) che costituiscono la proposta comunale; in tal modo il soggetto interessato, munito del dato della propria quota millesimale, può autonomamente calcolare il corrispettivo dovuto.
Il soggetto interessato, qualora intenda aderire alla proposta comunale, invia al Settore Gestione del Territorio l'adesione con il calcolo del corrispettivo (corredato da documentazione dimostrante la quota millesimale posseduta), l'impegno al relativo versamento entro un anno dall'adesione stessa e l'impegno a sostenere tutte le spese per la stipula della relativa Convenzione sulla base della Convenzione tipo.
Entro trenta giorni dal ricevimento dell'adesione il Settore Gestione del Territorio verifica se il corrispettivo è stato calcolato correttamente e, se del caso, interviene con correttivi; decorso il termine senza che sia stato comunicato alcun correttivo, si intende acquisita favorevolmente  l'adesione presentata dal soggetto interessato.
A seguito del versamento del corrispettivo, oltre ad eventuali correttivi, il soggetto interessato concorda con il Settore Gestione del Territorio la data per la stipula della Convenzione, comunicando il nominativo del notaio individuato.

telefono

02.90662046

Ultimo aggiornamento

Martedi 06 Agosto 2019