Comunicato Stampa sulla Crisi Ucraina

Data di pubblicazione:
02 Marzo 2022
Comunicato Stampa sulla Crisi Ucraina

Il Comune di Mediglia esprime la propria solidarietà e vicinanza al popolo ucraino, in questo difficile momento, e  conformemente all'articolo 11 della Costituzione Italiana, ripudia e condanna l'aggressione militare perpetrata ai danni dell'Ucraina (in tal senso è stata presentata una mozione da discutere in Consiglio Comunale, con cui si impegna il Governo italiano a condannare con ogni misura ed in ogni sede internazionale l’unilaterale aggressione in atto).

Anche il nostro comune si sta di conseguenza attivando in primis per determinare le modalità di aiuto verso questo popolo (con raccolta di materie di prima necessità e organizzazione di forme di ospitalità dei profughi ucraini), che siano tuttavia coordinate da enti nazionali e sovranazionali, quali la Croce Rossa Italiana e la Protezione Civile (secondo indicazioni condivise da parte di Prefettura e Città Metropolina, di concerto con il Consolato Ucraino di Milano), per ottimizzare le risorse e rendere concreti e fruibili questi aiuti.

Ogni forma di aiuto concreto che sarà possibile fornire alle popolazioni colpite sarà pertanto ampiamente pubblicizzata al fine di garantire la partecipazione della cittadinanza che avrà desiderio di collaborare.

Il Sindaco, Gianni Fabiano

Ultimo aggiornamento

Giovedi 22 Settembre 2022