ORDINANZA SINDACALE n. 28 del 04/07/22 - RISPARMIO IDRICO E LIMITAZIONI PER L’UTILIZZO DELL’ACQUA POTABILE

Si invita la Cittadinanza ad utilizzare la risorsa acqua in modo estremamente parsimonioso, sostenibile ed efficace, limitandone il consumo al minimo indispensabile, e riconoscendo l’importanza della collaborazione attiva di tutti i Cittadini

Data di pubblicazione:
04 Luglio 2022
ORDINANZA SINDACALE n. 28 del 04/07/22 - RISPARMIO IDRICO E LIMITAZIONI PER L’UTILIZZO DELL’ACQUA POTABILE

Ritenuta necessaria l’adozione di misure di carattere straordinario ed urgente, finalizzate a razionalizzare l’utilizzo delle risorse idriche disponibili, al fine di garantire a tutti i cittadini di poter soddisfare i fabbisogni primari per usi alimentare, domestico ed igienico, vietando al contempo l’uso dell’acqua potabile per altri usi;

 

ORDINA

 

a tutta la Cittadinanza, su tutto il territorio comunale dalla data di pubblicazione della presente ordinanza fino al 30 settembre 2022, il divieto di prelievo e di consumo di acqua potabile per:

 

• l’irrigazione ed annaffiatura di giardini e prati in fascia diurna, e limitatamente all’esigenza di mantenere le piante e i tappeti erbosi in salute;

• il lavaggio di aree cortilizie e piazzali;

• il riempimento di fontane ornamentali, vasche da giardino, piscine private, anche se dotate di impianto di ricircolo dell’acqua e provvedendo alla completa vuotatura delle vasche ornamentali temporaneamente chiuse, al fine di contrastare la riproduzione delle zanzare, nell’ottica di prevenzione di patologie infettive;

• tutti gli usi diversi da quello alimentare, domestico ed igienico

Ultimo aggiornamento

Venerdi 22 Luglio 2022