Emergenza COVID -19: in arrivo da Regione Lombardia il “Pacchetto famiglia” per sostenere le famiglie in difficoltà.

Contributo mutui prima casa e contributo e-learning

Data:
03 Aprile 2020
Immagine non trovata

A seguito delle misure adottate per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 alcune famiglie si sono trovate ad affrontare spese e difficoltà economiche impreviste, in conseguenza sia della sospensione delle attività scolastiche che di alcune attività professionali e lavorative, che incidono negativamente sul reddito del nucleo familiare.

Con la delibera n. XI/ 2999 del 30/03/2020 Regione Lombardia ha stanziato risorse pari a 16.500.000.00 euro da destinare alle famiglie per affrontare le difficoltà economiche che stanno vivendo in questo momento.

Le risorse sono suddivise in due tipologie di contributo:

1. Contributo mutui prima casa

Si tratta di un contributo straordinario una tantum di euro 500,00 per il sostegno al pagamento del mutuo prima casa destinato a ogni nucleo familiare con almeno un figlio di età minore o uguale a 16 anni.

2. Contributo e-learning

Si tratta di un contributo straordinario una tantum pari all’80% delle spese sostenute fino ad un massimo di euro 500,00 per l’acquisto della strumentazione tecnologica necessaria alla didattica on line (pc fisso o portatile o tablet con microfono e fotocamera) destinato a ogni nucleo familiare con figli in obbligo scolastico.

Maggiori informazioni sul sito della Regione Lombardia al seguente link:

https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioAvviso/servizi-e-informazioni/cittadini/persone-casa-famiglia/famiglia-e-minori/pacchetto-famiglia/pacchetto-famiglia

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 16 Settembre 2020