Emissione Carta identità elettronica

Data:
22 Agosto 2018
A far data dal lunedì 8 gennaio 2018, la Carta di Identità per i residenti con documento in scadenza verrà rilasciata esclusivamente in formato digitale, previo appuntamento da prenotare tramite piattaforma del sito del Ministero dell'Interno.
La carta di identità cartacea in possesso dei cittadini continua ad aver validità sino alla sua naturale scadenza.

Dove  si richiede
La nuova CIE può essere richiesta presso il proprio Comune di residenza o presso il Comune di dimora (in questo ultimo caso è necessario prendere accordi con il comune contattando previamente il numero 0290662023 (DOPO LE ORE 12.00 il lunedì, mercoledì e venerdì e TRA LE ORE 14.00 E LE 16.00 il martedì e il giovedì) ovvero scrivendo a demografici@comune.mediglia.mi.it).

Come si richiede
Il rilascio avviene previo appuntamento da prenotare tramite la piattaforma del sito del Ministero dell’Interno all’indirizzo https://agendacie.interno.gov.it/ (prenotare GIÀ DA ORA una data superiore a 8 gennaio 2018) ovvero contattando previamente il numero 0290662023 ovvero scrivendo a demografici@comune.mediglia.mi.it

Successivamente, il cittadino dovrà recarsi personalmente all’ufficio Anagrafe del Comune di Mediglia, nel giorno e ora dell’appuntamento, munito di:
- ricevuta della prenotazione (anche in formato digitale);
- carta di identità scaduta, in scadenza o deteriorata, che sarà ritirata;
- n. 1 fototessera recente su supporto cartaceo;

In caso di smarrimento o furto  occorre consegnare anche  i seguenti documenti:
- fotocopia della denuncia presentata ai Carabinieri o al Commissariato di Polizia;
- altro documento di riconoscimento ovvero due testimoni.

Per il rilascio del documento saranno rilevate due impronte digitali.

Quando si richiede
La carta d'identità cartacea in possesso dei cittadini continuerà ad aver validità sino alla sua naturale scadenza.

Si richiede nelle seguenti ipotesi:
- a partire da 6 mesi prima della data di scadenza di quella in corso di validità;
-  in caso di furto, smarrimento o deterioramento, anche prima dei 6 mesi dalla data di scadenza.

Il cambio di residenza o dell'indirizzo non comportano la sostituzione  o l'aggiornamento della carta d'identità che continua ad avere validità fino alla naturale scadenza.

Dove verrà recapitata
La CIE non verrà rilasciata immediatamente. 
Il cittadino la riceverà all’indirizzo indicato in fase di rilascio, entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta effettuata allo sportello anagrafico. La stampa e la spedizione della CIE è infatti riservata alla competenza del Ministero non ai Comuni. Una persona delegata potrà provvedere al ritiro della tessera, purché le sue generalità siano state fornite all’operatore comunale al momento della richiesta.

Costo
Il costo complessivo è di  € 22,00  (€ 16,79 per stampa e spedizione della tessera a cura del Ministero ed € 5,21 per diritti comunali) ovvero, € 26,95 in caso di rilascio per smarrimento, deterioramento o furto prima di 180 giorni antecedenti la naturale scadenza.

Come si paga
L’importo può essere pagato:
- mediante bonifico bancario da effettuarsi preventivamente  ed a favore della tesoreria comunale (IBAN IT70V0503433570000000492837 – Banco BPM) – con la seguente causale “rilascio cie + nome e cognome del richiedente”;
- in contanti allo sportello anagrafico;
- mediante POS direttamente allo sportello.

A cosa serve e come è fatta
Oltre a identificare la persona, la CIE può essere utilizzata per:
- richiedere un’identità digitale sul Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID). Tale identità, utilizzata assieme alla CIE, garantisce l’accesso ai servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni;
- viaggiare in tutti i Paesi Ue e in quelli extraUe con cui lo Stato Italiano ha sottoscritto specifici accordi.

La CIE è realizzata in materiale plastico, dalle dimensioni di una carta di credito ed è dotata di elementi di sicurezza e di un microchip a radiofrequenza (RF) che memorizza i dati del titolare (codice fiscale, dati di residenza, cittadinanza,  data del rilascio e di scadenza, ecc.)

Durata e validità
La durata varia a seconda all’età del titolare:
- 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;
- 5 anni per i minori di età compresa tra i 3  e i 18 anni;
- 10 anni per i maggiorenni.

La carta d'identità cartacea in possesso dei cittadini continuerà ad aver validità sino alla sua naturale scadenza.

La CIE può essere valida per l'espatrio, ma solo nei paesi comunitari e in quelli aderenti a specifiche convenzioni con l’Italia.  

Assistenza
Per supportare i cittadini nelle procedure di rilascio del documento è stato allestito dal Ministero dell’interno un centro di assistenza che risponde ai seguenti recapiti:
- tel. 800 263 388
- e-mail: cie.cittadini@interno.it


A questo link trovate TUTTE le info utili
Agenda CIE (prenotazione appuntamenti)

https://agendacie.interno.gov.it/

Carta Identità - sito del Ministero dell'Interno con altre Info

http://www.cartaidentita.interno.gov.it/

Ultimo aggiornamento

Lunedi 09 Dicembre 2019