Da 26 anni il 23 Maggio è la data che evoca delle immagini terribili. Quelle trasmesse da Capaci, Palermo, dove almeno quindici quintali di tritolo, hanno trasformato un tratto di autostrada in una voragine, distruggendo tutto ciò che in quel momento vi transitava: l'auto del giudice Giovanni Falcone, in macchina con la moglie  Francesca Morvillo e le auto che la scortavano con gli agenti Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani.
 

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 11 Marzo 2020