Referendum consultivo regionale del 22 ottobre 2017 - TESSERA ELETTORALE? NON SERVE!

Data:
26 Settembre 2017
PER IL REFERENDUM DEL 22 OTTOBRE, NON SERVIRA' LA TESSERA ELETTORALE.

Si ricorda che, in linea generale, l'esibizione della tessera presso la sezione elettorale di votazione e' necessaria, unitamente ad un documento d'identificazione, per l'ammissione dell'elettore all'esercizio del diritto di voto in occasione di ogni consultazione elettorale o referendaria.
In caso di smarrimento, furto, deterioramento o esaurimento degli spazi a disposizione, è possibile richiedere, in qualunque momento, il rilascio di una nuova tessera elettorale.


TUTTAVIA, come anticipato, per la consultazione referendaria del prossimo 22 ottobre, il Ministero degli Interni non ha concesso l’utilizzo della tessera elettorale e del bollo di sezione.
Pertanto, l’elettore rileva la sezione in cui risulta iscritto e ove può esercitare il diritto di voto, dai dati indicati sulla propria tessera elettorale o, in mancanza, consultando gli uffici comunali del proprio Comune di residenza (ai recapiti sotto indicati) per ottenere le indicazioni del caso e, MUNITO UNICAMENTE di documento di identificazione valido, si reca presso tale seggio. I Presidenti di seggio procedono alla identificazione e al riscontro che l’elettore sia inserito nella lista elettorale di sezione. 
Per agevolare il cittadino privo di tessera, riportiamo in allegato l'elenco delle sezioni elettorali con indicate le vie di competenza.

A chi si recasse comunque, nei giorni di apertura straordianaria, all'ufficio elettorale, per ritirare la propria tessera o ottenerne un duplicato (in caso di smarrimento/furto/deterioramento/esaurimento spazi) verrà comunque garantita la possibilità di avere quanto richiesto.

 
GIORNI DALLE ORE ALLE ORE
VENERDI’ 20 ottobre 2017 9.00 18.00
SABATO 21 ottobre 2017 9.00 18.00
DOMENICA 22 ottobre 2017  7.00 23.00
 

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 12 Dicembre 2019